Comunicati stampa

3/12/2019 In occasione della giornata delle persone con disabilità, grazie al Centro di Ricerca e Servizio sull’integrazione Socio Sanitaria - CRISS e del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell'Università Politecnica delle Marche, è proseguito ad Ancona l’approfondimento relativo alle potenzialità dell’agricoltura sociale, quale strumento di inclusione sociale e di sviluppo di comunità, con il seminario “Le sfide dell’agricoltura sociale tra la multifunzionalità dell’agricoltura ed i servizi di Welfare”. “Già all'interno della Giornata mondiale del lavoro sociale 2018 - ricorda la presidente Marzia Lorenzetti - l’Ordine Assistenti Sociali delle Marche in collaborazione con il Dipartimento Società Economia Politica dell’Università degli Studi di Urbino, l’Università Politecnica delle Marche e l’Università degli Studi di Macerata aveva organizzato un seminario sul tema 'Promuovere comunità e sostenibilità ambientale: Agricoltura sociale, inclusione e territorio”. Compito di un Ordine, infatti, è anche quello di evidenziare esperienze innovative che agiscono l'inclusione in termini di lavoro, di comunità e di politiche di sviluppo territoriale all'interno della multifunzionalità riconosciuta all'agricoltura sociale, prevista dalla normativa regionale. Sempre più necessaria, quindi, è la contaminazione tra sociale e attività produttive”. Al seminario, tenutosi nel capoluogo, dopo l'introduzione del prof. Gianfranco Romanazzi, presidente del corso di laurea in Scienze Agrarie del Territorio, e della prof.ssa Carla Moretti, docente di Benessere e Sviluppo in Agricoltura Sociale, sono intervenuti Giovanni Santarelli, Leonardo Lopez e Roberto Luciani della Regione Marche. Dati significativi a livello nazionale sono stati presentati dalla dott.ssa Daniela Pavoncello dell'INAPP, mentre le assistenti sociali Maria Lisa Sampaolo e Lucia Della Ceca hanno illustrato importanti esperienze territoriali. Le conclusioni sono state affidate a Roberto Luciani, dirigente responsabile Multifunzionalità Agricoltura Sociale della Regione Marche.  

PRESENTATO A FIRENZE IL PROGETTO SPERIMENTALE DI INTEGRAZIONE DEL SERVIZIO SOCIALE ALL'INTERNO DI UNO STUDIO MEDICO ASSOCIATO Al Forum Risk Management, in corso alla Fortezza Da Basso di Firenze ed incentrato sul tema “La sanità che cambia”, ha partecipato anche l'Ordine Assistenti Sociali delle Marche. Nell'occasione è...

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, L'IMPORTANZA DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE NEI PERCORSI DI USCITA DALLA VIOLENZA Si moltiplicano in Italia e nel mondo le iniziative organizzate nell'ambito della Giornata internazionale contro la violenza alle donne, istituita dall'ONU già da moltissimi anni. Il Rapporto Eures 2019...

CONFRONTO POSITIVO AD ASCOLI PICENO PER IL QUARTO INCONTRO TERRITORIALE. PRESENTE ANCHE LA PRIMA PRESIDENTE DELL'ORDINE Piena soddisfazione per l'esito del quarto incontro territoriale organizzato dal Consiglio dell'Ordine Assistenti Sociali delle Marche è stata espressa dalla presidente Marzia Lorenzetti. “Quello tenutosi all'interno del Palazzo dei Capitani di...

APPROVATA LA LEGGE SULL'EQUO COMPENSO, LA SODDISFAZIONE DELL'ORDINE E I RINGRAZIAMENTI ALL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLE MARCHE “L'Ordine Assistenti Sociali delle Marche, come già fatto da altri Ordini ed associazioni di professionisti, esprime la propria soddisfazione all'Assemblea legislativa delle Marche per la recente approvazione di una legge che...

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy