Integrazione del Servizio sociale Professionale nell’assistenza primaria

Giugno 2020

Pubblichiamo il  Report del Progetto (ottobre 2018-2019), pervenuto da Centro di Ricerca e Servizio sull’Integrazione Socio-Sanitaria dell’Università Politecnica delle Marche.

Report Primo anno Progetto sperimentale AS e MMG_giugno 2020

All’interno del  Piano Socio-Sanitario Regionale 2020/2022 “ il cittadino, l’integrazione, l’accessibilità e  la sostenibilità “,  la scheda relativa agli  Ambulatori Avanzati di Medicina Generale, contiene specifici riferimenti per prevedere prospettive future, da sostenere e presidiare.

scheda 18 PSSR Regione Marche 2020-2022

Maggio 2020

Integrazione servizio sociale nell’assistenza primaria: l’esperienza delle Marche come opportunità per andare oltre l’emergenza

 Febbraio 2020

SEMINARIO – INTEGRAZIONE DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE NELL’ASSISTENZA PRIMARIA- ANCONA 13 FEBBRAIO 2020

Il progetto, avviato nella regione Marche, è stato realizzato in partenariato con il Consiglio Nazionale Ordine Assistenti  Sociali,  il Sindacato Unitario Assistenti Sociali,  la Federazione Medici di Medicina Generale ed è coordinato dal Centro di Ricerca e Servizio sull’ Integrazione Socio-Sanitaria dell’Università Politecnica delle Marche.

L’obiettivo principale è la realizzazione di nuovi percorsi socio-assistenziali basati su un approccio multidisciplinare della persona, con un intervento che promuove l’integrazione delle prestazioni sanitarie e sociali e assicuri un’efficace continuità delle cure.Sulla progettualità, avviata con successo nello studio associato di medici di Medicina Generale del territorio,  si è innestata, dallo scorso giugno, una ulteriore ricerca a cura dell’Università Politecnica delle Marche, relativa alla costruzione di strumenti di valutazione nell’ambito della fragilità/cronicità, relativa ai determinanti sociali della salute.

Le presentazioni dei primi risultati sono state già realizzate all’interno della 2° Conferenza di Ricerca del Servizio Sociale di Trento lo scorso giugno, al Forum Risk Management di Firenze e al  Forum della Non Autosufficienza e dell’autonomia possibile di Bologna nello scorso novembre.I risultati rappresentano l’interesse verso un modello organizzativo che può sostenere lo sviluppo della medicina del territorio con il potenziamento degli ambulatori territoriali; proposta che abbiamo evidenziato, come Ordine Assistenti Sociali Marche, in sede di contributo al Piano regionale socio sanitario 2019-2021 “Il cittadino , l’integrazione, l’accessibilità e la sostenibilità”.

Questo Ordine professionale , in collaborazione con Università Politecnica delle Marche, la FIMMG Regionale, il CNOAS e  il SUNAS organizzano il seminario

INTEGRAZIONE DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE  NELL’ ASSISTENZA PRIMARIA

13 Febbraio 2020 dalle ore 9 alle ore 13,

 P.le Martelli 8  – Ancona

 Facoltà di Economia Università Politecnica delle Marche

programma

https://www.redattoresociale.it/article/assistenti_sociali_a_fianco_dei_medici_di_base_per_intercettare_le_criticita

http://www.regione.marche.it/News-ed-Eventi/Post/33933/Assistenti-sociali-a-fianco-dei-medici-di-medicina-generale-sperimentazione-di-un-progetto-nazionale

https://www.viverefermo.it/2020/02/12/medici-e-assistenti-sociali-uniti-per-rilanciare-un-piano-di-assistenza-territoriale-integrata/768577/

https://www.univpm.it/Entra/Universita_Politecnica_delle_Marche_Home/L_assistente_sociale_all_u2019interno_dello_studio_medico

http://paracelso.unife.it/images/convegno_2018/Moretti_C._-_Percorsi_socio-sanitari_integrati_lAssistente_Sociale_negli_studi_associati_dei_Medici_di_Medicina_Generale.pdf

 

Assistente sociale a fianco del medico di base: progetto sperimentale nelle Marche

 Aggiornamento OTTOBRE 2019

Proposta all’interno del contributo di questo Ordine  [,Scheda 3 fragilità , accessibilità, prossimità ed integrazione organizzativa

]al Piano socio sanitario Regionale 2019-2021, la sperimentazione è stata  inserita nel Piano Socio sanitario regionale   vedi scheda 17 – DGR0081_19 , da sottoporre a breve all’approvazione definitiva dell’Assemblea Legislativa delle Marche.

Dopo essere stato presentato alla  II Conferenza SOCISS   di Trento, sulla ricerca di servizio sociale, abbiamo ricevuto  l’invito  a    presentare il progetto al Forum risk Management in sanità il prossimo 25 novembre e a  collaborare ad un Workshop da presentare  alla XI edizione del Forum della Non Autosufficienza e dell’autonomia possibile,  previsto  a Bologna il 28 novembre.

Durante  il terzo  incontro del comitato tecnico del 25/10/2019, presso la sede dello studio medico a Castelfidardo,  convocato per monitorare insieme con tutti i partner  l’andamento della progettualità , si è discussa la proposta di costruire “ indici di vulnerabilità sociale “ e di individuare le ” competenze dell’assistente sociale negli studi dei medici di medicina generale” a partire da quanto emerso.

Prevista la presentazione del progetto in itinere,  nel Gennaio 2020 ad Ancona.

Comitato Tecnico Progetto Studi Medici – Convocazione per il 25-10-19

 Aggiornamento  MAGGIO  2019

In relazione alla comunicazione pervenuta  dall’ Università Politecnica delle  Marche, in  data 7/5/2019, relativa al conferimento dell’assegno di ricerca dal titolo: “Integrazione interprofessionale: quali implicazioni per il sistema delle cure e la salute dei cittadini” ed alla richiesta pervenuta  in data 14/5 /2019 dalla Dott.ssa Sara Bugari, titolare di borsa di studio per la realizzazione di tale progetto, con la quale si chiede la sospensione  del contratto in essere, dando  disponibilità a riprendere il progetto al termine dell’assegno di ricerca,  dopo aver chiesto parere in merito alla questione.I consulenti hanno rilevato che la richiesta di sospensione presentata  dalla borsista , in relazione ad un progetto dell’Università Politecnica delle Marche, appare in continuità e   permette  un  maggiore approfondimento del progetto stesso, possa essere accolta.

L’assegno di ricerca ,  che  non prevede il cumulo con borse di studio a qualsiasi titolo conferite  e che è volto ad attuare uno studio empirico riguardo al ruolo, alle dinamiche di realizzazione e agli esiti prodotti dall’inserimento dell’assistente sociale all’interno degli studi dei medici di medicina generale, con durata  del contratto , di un anno, dal 1giugno 2019 al 31 maggio 2020, presso lo stesso studio medico individuato dal progetto sperimentale,   rappresenta  dunque un approfondimento ,  i cui risultati risulteranno utili, funzionali e sinergici agli obiettivi del progetto di cui  questo Ordine  è Co-realizzatore. La richiesta  di sospensione del contratto è stata pertanto accolta.

Con nota n.2002/19 del 30/05/2019, abbiamo  comunicato ai partner la sospensione del progetto  a far data dal 31 maggio 2019 in modo da permettere  alla dott.ssa Bugari Sara , l’avvio  dell’assegno di ricerca dal titolo: “Integrazione interprofessionale: quali implicazioni per il sistema delle cure e la salute dei cittadini”, della durata  di un anno ( dal 1 giugno 2019 al 31 maggio 2020) presso lo stesso studio medico individuato dal progetto sperimentale.

Prosegue la collaborazione ed il monitoraggio in stretto raccordo CROAS Marche- UNIVPM-FIMMG Marche

 

Aggiornamento NOVEMBRE 2018

In data 25/9/18, presso la sede dello studio AFT-UCCP di Castelfidardo, ha avuto luogo il primo incontro del comitato regionale di coordinamento, per definire la data di avvio  concordata per il  15/10/18. In data 28/11/18 convocato dalla referente del progetto per il Croas Marche, dott.ssa Raffaella Fusaro, il primo incontro del comitato tecnico.

CNOAS – Comunicazione su avvio Progetto Studi Medici 20-09-18

Comitato Tecnico Progetto Studi Medici – Convocazione per il 25-10-19

verbale comitato tecnico 28.11

UBERTINI Studi Medici aggiornamento del 04_10_18

Aggiornamento del 10/10/2018

 

Durante la seduta di Consiglio del 30/7/18, con delibera 110/2018, si è proceduto all’appprovazione della graduatoria degli idonei per l’assegnazione della borsa di studio, volta alla realizzazione del progetto. Sono in corso le procedure per avviare il progetto con la professionista selezionata, dott.ssa Bugari Sara. Con nota 1490 del 26/9/2018, si è data comunicazione ai partner dello stato del progetto.

Aggiornamento MAGGIO 2018

In relazione alla procedura per individuazione di assistente sociale  da inserire nel Progetto sperimentale di modello organizzativo per l’integrazione dell’assistente sociale nel Team AFT – UCCP nella regione Marche ,  il Consiglio dell’Ordine AA.SS.  Marche ha preso  atto delle osservazioni del proprio staff dei professionisti  (Revisore,  Consulente Legale  e Consulente del Lavoro) i quali hanno evidenziato come il bando approvato  con delibera n. 95/2017  dovesse essere rettificato, al fine di tenere in considerazione la corretta natura giuridica del rapporto professionale da intraprendere per la realizzazione del progetto.

Il CROAS Marche pertanto ritiene di intervenire attraverso l’esercizio del potere di autotutela e riaprire i termini del bando integrandolo con disposizioni più corrispondenti sia alla natura dell’Ente  sia alla forma giuridica del rapporto da intrattenere.

In virtù della decisione intrapresa si ritiene di dover ammettere di diritto, alla nuova selezione,  le domande degli ammessi alla selezione  del  precedente bando, con la doverosa integrazione di aver letto, compreso e integralmente accettato la natura del nuovo bando.

Di seguito si pubblica

AVVISO DI INDIVIDUAZIONE DI ASSISTENTE SOCIALE IN REGIME DI ATTIVITA’ LIBERO PROFESSIONALE CUI ASSEGNARE UNA BORSA DI STUDIO VOLTA ALLA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO SPERIMENTALE

La domanda  dovrà essere presentata utilizzando  il seguente   MODELLO DI DOMANDA , in formato word compilabile.

Scadenza 21 giugno 2018

si pubblica l’integrazione resa necessaria al progetto :

Integrazione progetto MMG definitivo_22_5_18

——————————————————————————————

Comunicazione del 07/09/2017

Nella sede del Sindacato Unitario Nazionale Assistenti Sociali a Roma, si è riunito il coordinamento nazionale che sta seguendo l’avvio del progetto sperimentale di modello organizzativo per l’integrazione dell’assistente sociale nel Team AFT- UCCP nella regione Marche.

Presenti Salvatore Poidomani, Segretario Generale Sunas, Domenico Pellitta, vicesegretario generale Sunas, Gianmario Gazzi , Presidente del Consiglio Nazionale dell’ Ordine Assistenti Sociali, Carla Moretti , Docente presso il Centro di Ricerca Integrazione Socio-Sanitaria dell’ Università Politecnica delle Marche, Massimo Magi ,Segretario Regionale Federazione Medici di Medicina Generale , Marzia Lorenzetti, Presidente Ordine Regionale Assistenti Sociali delle Marche e Giacomo Furlani, Presidente della Commissione Politiche Sociali Ordine Assistenti Sociali Marche.

Sono state riprese e delineate le fasi attuative e i tempi di realizzazione di un progetto innovativo che verrà realizzato a partire dai primi mesi del 2018 e che vuole rafforzare i processi di cura, promuovendo l’integrazione ed il coordinamento degli interventi di natura sanitaria con quelli sociali , implementando una presa in carico integrata del paziente fragile e cronico.

 

PROGETTO sperimentale presenza AS studi medici

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy