Servizi a sostegno dei ricongiungimenti familiari dei cittadini dei Paesi terzi- Progetto “FAMI-glia

Servizi a sostegno dei ricongiungimenti familiari dei cittadini dei Paesi terzi- Progetto “FAMI-glia

Diamo diffusione di una interessante ricerca con scadenza il 24 settembre 2017, promossa dalla Fondazione Nazionale degli Assistenti Sociali ,(sono riconosciuti  n. 2 crediti formativi).

Seconda fase della ricerca sui servizi a sostegno dei ricongiungimenti familiari dei cittadini dei Paesi terzi, Progetto “FAMI-glia”

La Fondazione Nazionale degli Assistenti sociali, impegnata insieme ad IDOS nel progetto “FAMI-glia” con capofila il Consiglio Italiano per i Rifugiati ONLUS (CIR) – finanziato a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – sta promuovendo la seconda fase della ricerca, già avviata con un primo questionario nello scorso mese di maggio. La Fondazione richiede  il contributo degli Assistenti Sociali che hanno maturato un’esperienza in tema di ricongiungimenti familiari di cittadini dei Paesi terzi, in particolare beneficiari di protezione internazionale, tramite la compilazione del questionario di ricerca tramite il link

https://www.sondaggio-online.com/s/dea91de

reperibile anche on line sul sito della Fondazione Nazionale Ass. Sociali e del CNOAS.

Nota sondaggio FAMI-glia

NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy