Ricorso bando operatore di servizio sociale -Aggiornamenti novembre 2018

Ricorso bando operatore di servizio sociale -Aggiornamenti novembre 2018

Pubblichiamo la nota  CNOAS relativa alla decisione del TAR Marche:

“………..nel ricevere il comunicato congiunto di AssNAS e SUNAS ritengo importante, per completezza di informazione, inviare a tutti la decisione del Tribunale amministrativo del 28 aprile 2018 n. 320 e la nota precedente al ricorso con cui il Consiglio nazionale ha risposto alla richiesta di parere del Croas Marche.

Ribadendo, pertanto, l’attenta valutazione posta in essere dal Consiglio nazionale e da quello regionale delle Marche con cui, oltre al parere, è stata portata avanti sulla situazione una interlocuzione continua, ed il costante impegno di tutti noi nella tutela e valorizzazione della professione in tutti gli ambiti di esercizio, è  utile  sottolineare quanto previsto all’art. 55 del nostro Codice deontologico: “L’assistente sociale deve segnalare per iscritto all’Ordine l’esercizio abusivo della professione di cui sia a conoscenza.”

Invito, pertanto, ognuno di noi, nel proprio quotidiano esercizio professionale e nella partecipazione attiva alle diverse realtà associative della professione, ad adoperarsi per la tutela del diritto dei cittadini ad una professione correttamente esercitata.”

comunicato CNOAS novembre 2018

Sentenza TAR Marche n. 320-18

 

parere CNOAS Ottobre 2017 :

operatore-servizio-sociale-di-base-CNOAS-31-10-2017

risposta da Regione Marche:

da-Regione-marche-su-bando-operatore-servizio-sociale-ottobre-2017

segnalazione CROAS Marche:

Regione-Marche_bando-op_SS-di-base-DEF_21_9_17-1

 

NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.