REI e Inclusione Sociale – avvio di un percorso

REI e Inclusione Sociale – avvio di un percorso

Questo Ordine Professionale intende assicurare  la piena disponibilità  nella valutazione di possibili forme di sostegno alla formazione dei professionisti assistenti sociali che seguono la tematica REI.

Rispetto a questa ipotesi abbiamo deliberato l’avvio di un gruppo di lavoro CROAS MARCHE

Rei-Inclusione sociale” rivolto a n. 23 assistenti sociali che operano direttamente nei progetti Re.I. selezionati su indicazioni dell’Ufficio di Coordinamento degli Ambiti,  in modo da poter avere una ampia rappresentatività del territorio.

Attraverso il gruppo di lavoro, coordinato dalla  presidente Marzia Lorenzetti e dalla consigliera Dott.ssa Pina Ferraro Fazio, intendiamo promuovere una riflessione, connessa ai principi e ai fondamenti del servizio sociale professionale, rispetto all’applicazione della nuova misura di contrasto alla povertà, per intercettarne punti di forza e criticità , sviluppare  buone prassi da condividere su tutto il territorio regionale.

Stante la collaborazione e la convenzione in essere con le tre Università marchigiane, intendiamo avviare, con il supporto tecnico delle stesse Università, percorsi di monitoraggio, di supervisione e supporto all’implementazione del Rei, da condividere con gli Ambiti Territoriali Sociali e la Regione Marche.

Azioni previste:

  • 5 marzo 2018 : invio comunicazione al Servizio Politiche Sociali della REGIONE MARCHE, Ai Coordinatori ATS,  al Dipartimento Economia Politica Società  Università degli Studi Carlo Bo di Urbino, Dipartimento di Giurisprudenza di  Macerata, Dipartimento  Scienze economiche e sociali Università Politecnica delle Marche
  • 4 aprile 2018: avvio del gruppo di lavoro “REI Inclusione sociale” ore 15.00 17.00 – presso la sede dell’Ordine riservato ad assistenti sociali  che sono individuati da ogni ambito territoriale. 
  • 20 maggio: sintesi del lavoro svolto che sarà messo a disposizione per avviare ipotesi e spazi di riflessione con le Università, Ambiti Territoriali Sociali e Regione Marche.
NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.