Proposta di legge regionale n.128 – L’impegno del CROAS Marche

Proposta di legge regionale n.128 – L’impegno del CROAS Marche

Care colleghe e cari colleghi,
in queste ultime due settimane siamo state impegnate nella lettura e nello studio della proposta di legge regionale n.128 di riforma del sistema sanitario territoriale.
Grazie al costante impegno del gruppo di lavoro PNRR, in particolare del sottogruppo “Salute”, siamo riuscite a costruire un documento contenente osservazioni e proposte volte al miglioramento della condizione della nostra professione e, più in generale, del sistema di servizi rivolti ai cittadini.
Siamo stati auditi dalla IV Commissione, abbiamo avuto un colloquio con l’Assessore Filippo Saltamartini e abbiamo inviato un documento scritto.
Ci tengo personalmente a ringraziare tutte le colleghe che hanno attivamente partecipato allo studio e all’analisi del testo di legge, dimostrando grande attaccamento alla professione e senso del dovere.
Nonostante le ferie, le incombenze lavorative e familiari. Grazie!
Come Ordine continueremo a vigilare e ad assicurare, ai cittadini marchigiani, un sistema di servizi efficiente e adeguato alle necessità di ognuno.
L’Ordine dovrebbe essere questo: un’occasione di confronto, di scambio e di impulso!
Noi, assistenti sociali, sappiamo quali sono i bisogni e anche le criticità dei nostri servizi.
Oltre ad ascoltare, individuare le risorse e attivarle per fare in modo di concedere un’opportunità, ad ogni individuo, di rialzarsi e divenire artefice della propria vita siamo anche capaci di pianificare, programmare e progettare i servizi.
Farlo insieme, è decisamente meglio.
La Presidente Dott.ssa Manuela Modesti
NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.