PRIMM 2020-5 Novembre 2020- Invecchiamento della popolazione immigrata ed effetti sul sistema socio-sanitario

PRIMM 2020-5 Novembre 2020- Invecchiamento della popolazione immigrata ed effetti sul sistema socio-sanitario

Al  webinar “Invecchiamento della popolazione immigrata ed effetti sul sistema socio-sanitario”, tenutosi lo scorso 5 novembre nell’ambito del progetto  PRIMM 2020″, con capofila Regione Marche, organizzato da  Università di Urbino “Carlo Bo” ,   la Presidente  Marzia Lorenzetti, ha evidenziato come il ciclo di seminari previsti  permetta di approfondire  e promuovere una concreta cultura dei diritti delle persone e delle opportunità di sostegno garantite dai professionisti. Su questo, alta è l’attenzione della nostra professione ed  a livello regionale si è concluso di recente un percorso formativo avviato con UNHCR  sul tema delle Migrazioni, voluto fortemente da questo Consiglio  Regionale.

La Presidente ha ricordato che  l’azione da proseguire investe soprattutto la lotta alle diseguaglianze che rischiano, in misura sempre maggiore, di polarizzare le distanze tra le persone e le comunità;  ha evidenziato come le seconde generazioni di immigrati   rischiano di subire gli effetti di una maggiore povertà, disuguaglianze, discriminazioni e difficoltà nell’accesso ai servizi sanitari di base. L’invecchiamento ed il cambiamento dello stato generale di salute, caratterizzato dall’aumento delle fragilità, delle patologie croniche e della non autosufficienza, fa emergere l’esigenza di nuovi percorsi assistenziali basati su un approccio centrato sulla relazione individuo-ambiente,  per cercare di lavorare ad un miglioramento globale della qualità della vita delle persone. Appare strategico intercettare gli indicatori di vulnerabilità sociali.

La Presidente ha citato a tale proposito gli esiti della sperimentazione avvenuta nella nostra Regione e  conclusasi recentemente, relativa all’ Integrazione del servizio sociale professionale nell’assistenza primaria , che evidenzia come una valutazione multidimensionale nell’assistenza primaria che preveda  l’analisi dei determinanti sociali della salute, favorisca il  lavoro di integrazione e  permetta di intercettare le situazioni di fragilità prima che diventino vera e propria vulnerabilità.

Materiali relativi agli argomenti trattati nel webinar:

https://drive.google.com/drive/folders/1wnK1QyGzw3WJwTFkMJ_-3ximQqHeriF1?usp=sharing

 

Interventi Coordinati da Alba Angelucci (Università di Urbino Carlo Bo)

Introduzione a cura di Eduardo Barberis (Università di Urbino Carlo Bo) e Luca Fossarello (AV 1 ASUR  Marche).

Luisa Mondo (S.C.a.D.U. Epidemiologia – ASL TO3)

Margherita Angeletti (AV 2 ASUR Marche)

Marzia Lorenzetti (Presidente Ordine Assistenti Sociali Marche )

Othmane Yassine (Università di Urbino Carlo Bo).

 

 

 

 

NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy