PEC- avviso URGENTE – il Decreto Semplificazioni prevede la sospensione dall’Albo !

PEC- avviso URGENTE – il Decreto Semplificazioni prevede la sospensione dall’Albo !

Obbligo di comunicazione dell’indirizzo di Posta Elettronica Certificata – PEC, ora “domicilio digitale”, da parte dei professionisti iscritti all’Albo: prevista la sospensione per inadempienti.

Il Decreto Semplificazioni n. 76/2020 introduce misure per l’effettiva attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale (art. 16 del D.L. n. 185/2008 e art. 5 del D.L. n. 179/2012) ;l’art. 37, impone a tutti i professionisti iscritti in albi o elenchi, la comunicazione ai rispettivi Ordini, del proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata personale (legata cioè, al proprio codice fiscale).

L’obbligo, previsto già  dal D.L. n. 185/2008, convertito con L. 2/2009, dal 2018 assume rilevanza disciplinare per la nostra professione.

In caso di mancato inserimento in attuazione del citato Decreto, questo Ordine dovrà  diffidare l’iscritto che non ha provveduto e successivamente comminare la sanzione della sospensione dall’albo professionale. 

Chi non ha provveduto, è invitato a inserire con urgenza entro e non oltre il 31 agosto 2020 il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata – PEC (ora “domicilio digitale”)

COME INSERIRE  L’INDIRIZZO PEC IN AREA RISERVATA

  • ACQUISTA l’indirizzo PEC  presso qualsiasi gestore abilitato

http://www.agid.gov.it/it/piattaforme/posta-elettronica-certificata/elenco-gestori-pec

  • ENTRA  nella tua   AREA RISERVATA  
  • INSERISCI  la PEC ; clicca sulla voce MENU – DATI PERSONALI – CONTATTI DIRETTI …inserisci l’indirizzo PEC  ( domicilio digitale)
  • in automatico verrà registrato il tuo indirizzo PEC   e sarai in regola !
  • NON inviare il tuo indirizzo con mail o pec

 

Per  approfondimento sulla PEC si rimanda alla pagina dedicata .

 

PEC

 

 

NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.