Giornata Internazionale per le vittime di tortura

Giornata Internazionale per le vittime di tortura

Il segretario generale delle Nazioni Unite ha definito la tortura come “un vizioso tentativo di infrangere la volontà di una persona” ed essa trova il più vile riconoscimento nell’amministrazione della giustizia di alcuni paesi in cui la tortura è un ordinario mezzo di prova e pena accessoria.
In attuazione della Dichiarazione universale dei diritti umani, la Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura ha introdotto il divieto assoluto di tortura e la disciplina di prevenzione e individuazione di casi di tortura ma, nonostante la sottoscrizione e ratifica di 175 paesi, essa non trova ancora piena attuazione in tutti gli ordinamenti giuridici.
Consapevole dell’importanza anche delle azioni quotidiane e dell’impegno di ciascuno per migliorare le condizioni di vita di ogni essere umano, il CROAS Marche si impegna e invita tutta la comunità professionale a promuove sempre i valori della non violenza e del rispetto dei diritti umani.

 

NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.