“È ISTITUITO IL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ”. LE PAROLE CHE CONTANO

“È ISTITUITO IL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ”. LE PAROLE CHE CONTANO

In data odierna, la Regione Marche sta proseguendo con l’approvazione degli articoli della legge regionale n.128 “Organizzazione del servizio sanitario regionale”.

L’art. 36 comma 2, che nella precedente versione recitava “Può essere, altresì, istituito il servizio sociale professionale..”, è stato così modificato “È istituito il servizio sociale professionale”, vedendo recepita e accolta la richiesta di modifica inviata dall’Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Marche.

Erano anni che, nelle Marche, aspettavamo l’istituzione del servizio sociale in sanità e oggi finalmente un primo passo è stato compiuto.

Ciò è stato possibile grazie alle interlocuzioni della Presidente, Manuela Modesti, e del CROAS Marche con la Regione Marche e al successivo invio dell’elaborato scritto contenente le nostre osservazioni, proposte e richieste.

Un particolare ringraziamento va al Consigliere regionale, Giorgio Cancellieri e a tutti i gruppi di maggioranza “Lega” e “Fratelli d’Italia” che hanno fattivamente promosso la nostra richiesta e votato a favore della modifica dell’articolo di legge.

Ringraziamo anche il “Partito Democratico” e il “Movimento 5 Stelle” per non essersi opposti alla proposta.

Rimaniamo in attesa dell’approvazione del testo di legge definitivo e, nei prossimi mesi, sarà nostra premura vigilare sull’effettiva attuazione dell’articolo di legge per assicurare che, in ogni Azienda Sanitaria Territoriale – AST

NESSUN COMMENTOI

Sorry, the comment form is closed at this time.